Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
lunedì 19 novembre 2018 ..:: 11 aprile, manifestazione Regionale ::.. Registrazione  Login
 Text/HTML Riduci


 Stampa   
Navigazione Sito

 Links Riduci


  
 Manifestazione Riduci

11 aprile, manifestazione Regionale del comparto Agro-forestale-ambientale
 

Manifestazione Regionale del comparto Agro-forestale-ambientale l’11 aprile 2018 a Palermo con concentramento dei manifestanti in piazza Marina alle 9 e corteo sino in piazza Indipendenza con comizio finale previsto per le 12. L’iniziativa promossa da Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil mira ad assicurare le risorse finanziarie per garantire i livelli occupazionali dei lavoratori forestali, dei consorzi di bonifica, dell'Esa, dell'Aras e quindi ad applicare da subito il CIRL dei forestali già sottoscritto e in corso di validità; a risanare la grave situazione economica dei consorzi di bonifica e a pagare gli stipendi arretrati dei lavoratori; a rilanciare l'Esa; a dare certezza e stabilità ai lavoratori stagionali della meccanizzazione agricola; a ristabilire il servizio agli allevatori fornito dall'ex ARAS e a riassumere tutto il personale; ad aprire una grande stagione di riforme vere, per dare risposte alla Sicilia ai Siciliani e certezze ai lavoratori. 
Flai, Fai, Uila regionali hanno diramato la seguente nota:
Forestali ed enti di servizio all'agricoltura: i sindacati confermano la manifestazione dell'11 aprile. "Ancora nessuna risposta dal governo. Incontro insoddisfacente"
Apprezziamo la volontà del governo di avviare una fase di confronto con i sindacati. Nonostante la disponibilità al dialogo e ad una concertazione sulle riforme, nell' ottica di un progressivo processo di stabilizzazione dei troppi lavoratori precari dei nostri comparti, dobbiamo però rilevare che non ci è stata data alcuna risposta sulle emergenze. Riteniamo dunque insoddisfacente l'esito dell'incontro con il Presidente della Regione e confermiamo la manifestazione dell'11 aprile, che vedrà scendere in piazza a Palermo per una manifestazione regionale i forestali e i lavoratori degli di enti di servizio all'agricoltura. Su questioni poste ormai da mesi non viene prospettata soluzione alcuna.
Mancano inoltre le certezze sui livelli occupazionali e per quanto riguarda gli stagionali dell'Esa non si hanno né risposte né la sensazione che il governo voglia darle. Ribadiamo le richieste del documento consegnato al governo qualche settimana fa: applicazione del contratto dei forestali; certezza delle risorse per garantire le giornate di lavoro di tutti i forestali; pagamento degli arretrati ai lavoratori dei Consorzi di bonifica; superamento degli ostacoli alla riassunzione degli stagionali che dovrebbero portare avanti la campagna irrigua; certezze sulle sorti degli stagionali dell'Esa in caso di soppressione dell'Ente; riavvio del servizio svolto dall'associazione allevatori assumendo i lavoratori attraverso l'istituto zootecnico. Il dialogo è positivo, ma deve indubbiamente portare a risultati e ad oggi siamo costretti a costatare che questi non ci sono. 
(6 aprile 2018)

 Stampa   
   Riduci

Verso il congresso

Flai-Cgil

Tutti i documenti

congressuali

CLICCA QUI


 Stampa   
Copyright (c) FLAI CGIL CATANIA   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation